You are here
Home > Pubblicuriosità > Brand Heritage Storytelling: come raccontare la storia della vostra azienda

Brand Heritage Storytelling: come raccontare la storia della vostra azienda

Oggi vogliamo soffermarci su una forma di Marketing che, prendendo spunto dal passato, rappresenta una delle più interessanti forme di comunicazione del presente e del futuro.

Stiamo parlando del Brand Heritage Storytelling, più conosciuto anche semplicemente solo con il termine “Storytelling”, e che rientra nell’area del Marketing narrativo.

Perché è importante raccontarsi?

Come ci insegna la Storia, il narrare è un’arte. I grandi oratori e scrittori hanno, con le loro parole, cambiato il corso del mondo. Se trasportiamo quanto detto nell’ambito commerciale, raccontare la storia e i valori della propria azienda significa, utilizzando gli strumenti giusti, stimolare nei consumatori un’esperienza d’acquisto. Lo Storytelling è esattamente questo: un racconto coinvolgente.

Una forma di racconto aziendale è rappresentato dai classici video pubblicitari. Di altrettanto valore, però, sono i cataloghi cartacei, grazie ai quali potrete far conoscere il vostro marchio alle persone, regalando loro delle pagine da sfogliare, da conservare e soprattutto da vivere.

Marketing narrativo: quali sono le tecniche per realizzare lo Storytelling nel modo migliore?

Abbiamo detto che il racconto della storia della vostra azienda deve essere coinvolgente. Ciò significa che, la trama, deve concentrarsi sulle emozioni. Trama? Ebbene si: di base, lo Storytelling comprende tutte le tecniche generali che si utilizzano per la narrazione classica. In particolare, dovrete creare:

  • Il personaggio: il vostro protagonista dovrebbe rappresentare il target di clienti al quale vi rivolgete. Ciò significa che i consumatori si devono riconoscere in lui. Nello specifico, egli deve saper trasmettere sensazioni, valori, idee che arrivino a colpire il cuore e i pensieri dei vostri lettori.
  • La trama: anche in questo caso occorre partire dalla credibilità. Racconti eccessivamente fantasiosi potrebbero non ispirare fiducia e voi, invece, la volete a tutti i costi. Quindi, ok all’originalità, ma con semplicità.
  • Il messaggio: si tratta di quella che potremmo definire la “morale della favola”. Il vostro racconto deve mirare ad una conclusione ovvia e giusta alla quale qualsiasi lettore può arrivare attraverso il vostro catalogo. L’obbiettivo è quello di stimolare il lettore all’acquisto del vostro prodotto. In questo senso, più che cercare un messaggio convincente, dovreste tentare di fornire dei motivi validi per i quali il cliente stesso consiglierebbe il vostro marchio.

Studiate voi stessi e cercate di conoscere i vostri clienti…e che la vostra storia sia una grande storia!

Fabiola Ernetti
Fabiola Ernetti
Fabiola Ernetti, classe 1984. Appassionata di libri e scrittura, segue con interesse, come lettrice e come blogger, moltissimi settori, in particolare quello della Psicologia e del Business Management. Il suo credo professionale è basato su due presupposti: la curiosità è la penna migliore, il web il foglio di maggior qualità; la comunicazione è passato, presente e futuro, ovvero la chiave di ogni tipologia di coinvolgimento.

Lascia un commento

Top